27 agosto 2016

Soluzioni al risparmio




Un modo per intervenire sull’incubo
è guardare il soffitto. Scomparso di colpo,
viene chiaro in un lampo. È leggero il cielo:
indica che nuvole di oggi comparse dai vapori
di ieri si attraversano a salti, in un attimo elastico,
teso, e poi minuto, fronte dell’uragano
distante, ma come in ogni ansia già
rovescia il cristallino e l’occhio ruota.
Quale trucco metterà in atto il temporale?
Per svelarlo ho dovuto seminare il guanciale.
L’uomo che fui sconta l’abuso
di generi elementari: abbracci e baci.
Era meglio il risparmio del resto?
Ho trovato riparo nell’ironia di Allen
e l’ho diffusa in casa: pagine
nella zuccheriera, nel portaolio,
nell’armadietto in bagno, nei calzini
e nei cassetti come anticarme.


Immagine dal web